Come fare una corretta manutenzione alla stampante

Come probabilmente avete notato sulla vostra pelle, la nuova generazione di stampanti può vantare capacità ben più efficienti rispetto ai modelli precedenti. Non solo, le stampanti più recenti possono vantare importanti valori aggiunti anche in termini di facilità di manutenzione: ne deriva che con pochi accorgimenti su come pulire una stampante, è possibile evitare gli inceppamenti della carta e gli errori di stampa che spesso rendono le stampanti così frustranti da usare.

Ecco dunque alcuni suggerimenti per una buona manutenzione della stampante, che vi aiuteranno a mantenere la stampante sempre efficiente, senza intoppi e senza cali di qualità.

Agire con attenzione

Ogni volta che si rende necessario aprire la stampante per la manutenzione, ricordatevi di spegnere l’alimentazione e di tenere le mani lontane dai fusori caldi e dalle parti mobili interne. Eviterà non solamente che vi facciate male, quanto anche dei possibili pregiudizi alla stampante.

Pulire le testine

corretta manutenzione della stampanteÈ possibile che durante le sessioni di stampa, possiate vedere documenti uscire dalla stampante con linee bianche che attraversano il testo o la grafica. Insomma, sembra che manchi l’inchiostro, anche se le cartucce – come quelle della Brother, che potete acquistare su Cartucce.com – in realtà sono piene. Cosa significa?

Vuol dire semplicemente che le testine della stampante sono intasate e devono essere pulite. Controllate il manuale del produttore fornito con la stampante o consultate il sito Web del fornitore, per poter scoprire come pulire le testine della stampante sul vostro specifico modello di printer.

Molte stampanti per vostra fortuna si auto-puliscono con pochi clic, ma possono anche essere pulite manualmente, se preferite. Basta fare attenzione a non pulire le testine più spesso del necessario, poiché il processo di pulizia utilizzerà un po’ di inchiostro.

Rimuovere polvere e detriti

L’accumulo di polvere e altri detriti all’interno della stampante può causare inceppamenti e strisce di inchiostro che appaiono sui fogli dove non si desidera. Una soluzione rapida è quella di rimuovere le particelle con un intervento manuale.

Evitate di usare dell’aria spray (che rimuove la polvere ma la sparge all’interno della stampante) e preferite invece usare un cotton fioc per pulire le cartucce d’inchiostro; la maggior parte dei produttori fornirà comunque delle specifiche istruzioni nel manuale della stampante o online. Assicuratevi di leggerli, perché ci sono alcune parti della cartuccia che non dovreste toccare.

Risolvere con cura gli errori meccanici

Come la maggior parte dei prodotti, anche la vostra stampante tenderà a durare più a lungo se l’utente se ne prende cura; anche un inceppamento della carta risolto in modo errato può causare problemi di stampa! Invece di sentirsi frustrati quando si verifica un inceppamento e tirare fuori la carta, fate riferimento alle istruzioni fornite con la stampante per trovare il modo migliore per correggere un inceppamento.

In genere, è consigliabile utilizzare entrambe le mani per estrarre lentamente la carta inceppata dalla stampante ed evitare così di lasciare dietro di sé della carta strappata o danneggiare le parti interne. È anche possibile prevenire gli inceppamenti assicurandosi che la carta caricata nella stampante non sia strappata o incollata, e che il vassoio non sia eccessivamente carico.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.