Diventare trader usando le simulazioni finanziarie

Ormai non si può più negare: giocare in Borsa, grazie alle infinite potenzialità offerte dalla Rete, è diventato molto più semplice e alla portata di tutti. Il trading online ha avvicinato – e continua ad avvicinare – al mondo della finanza tantissimi giovani desiderosi di mettere alla prova le proprie conoscenze e le proprie abilità confrontandosi con i colossi della finanza e sfidandoli all’interno dei più svariati mercati.

Ora è tutto più facile, basta avere un computer, la dovuta preparazione e il coraggio necessario per questa sfida. Ma attenzione, è sempre facile abbassare la guardia, specialmente quando sembra tutto così facile. Internet e il trading online offrono molto, ma sono anche piene di rischi per i trader meno esperti e senza una guida.

Ecco perché diventano fondamentali le piattaforme broker che seguano passo passo l’inizio della carriera del novello investitore, che potrà così sfruttare tutta una serie di strumenti finanziari e tecnologici che lo supportino nel modo giusto. Ma partire così, anche con l’aiuto di un broker online, può pur sempre essere pericoloso per il proprio portafoglio.

Un giovane trader, per quanto possa essere brillante la sua carriera accademica, parte pur sempre con zero esperienza. La cosa migliore da fare allora, resta una sola: allenarsi il più possibile con la cosiddetta “simulazione finanziaria”.

Stiamo parlando dei sempre più utilizzati software per simulazione borsa, spazi virtuali contenuti all’interno di tutti i maggiori portali di broker online grazie ai quali si può, né più né meno, investire nei mercati finanziari, senza però rischiare niente. Il simulatore è, per l’appunto, virtuale: si investe valuta non reale, ma lo si fa come se il mercato lo fosse sul serio, con tutti gli strumenti, le strategie e le situazioni che potrebbero capitare nella realtà.

I vari simulatori Borsa forniti da broker regolamentati, utilizzano i dati reali provenienti dai mercati azionari al fine di riprodurre l’esperienza di utilizzo di un vero e proprio conto di intermediazione online. Gli utilizzi di un simile strumento sono i più vari: molti professori lo usano per introdurre gli studenti al mercato azionario, altri se ne servono per testare nuove strategie di investimento, altri ancora lo utilizzano per sperimentare quello che “si prova“ durante il trading. Il risultato però è uno solo: si fa esperienza e ci si allena in vista del trading reale. Un’opportunità in più messa a disposizione dalla Rete per diventare un investitore di successo.

loading...

Add Comment