I migliori giochi italiani per Nintendo DS

Nintendo DS – Dual Screen – è una console portatile del 2004, ad oggi la seconda più venduta della storia dopo PlayStation 2. Si presenta in una veste con un particolare design a conchiglia e due schermi LCD, uno dei quali ha la caratteristica di essere tattile. La serie Nintendo DS dispone anche di un microfono interno e supporta la connettività wireless, grazie al servizio di gaming online Nintendo WiFi Connection.

Dopo anni la serie delle console Nintendo DS è stata sostituita dal Nintendo 3DS, nuova console portatile (2011). Di seguito proponiamo 5 titoli dei giochi più popolari per questa console.

Mario Kart DS

Mario Karts nintendo DSViene mantenuto e aggiornato con volti nuovi il cast del gioco che si svolge su ben 32 piste impossibili, in varie modalità: Grand Prix, Prove a tempo, Corsa sfida, Battaglia e Missione. Compaiono i circuiti classici dai titoli precedenti Mario Kart, e appaiono per la prima volta i Calamaki e Pallottolo Bill.

The Legend of Zelda

The Legend of ZeldaPosizione di assoluto rilievo per questo videogioco – “The Legend of Zelda”, una saga che ha inizio oltre 20 anni fa, e che conta ad oggi tantissimi adepti incantati dalla dinamica di gioco con una trama veramente affascinante. Dapprima uscita su Nintendo Wii con The Legend of Zelda: Twlight Princess, la serie fantasy approda su Nintendo DS, in un’avventura che si presta benissimo ad essere vissuta con le funzionalità nuove della console portatile a due schermi

Grand Theft Auto: Chinatown Wars

GTA Chinatowon WarsUn gioco nuovo e originale appartenente alla serie più giocata di tutta la storia dei videogiochi, Grand Theft Auto, arriva finalmente anche sulla console portatile Nintendo DS con un nuovo livello di interazione con ambienti aperti e possibilità di gioco infinite. Il touch screen del DS permette ai giocatori di muoversi nelle strade alla scoperta di verità che si celano dietro le trame di crimine e corruzione, a partire dal Sindacato Criminale della Triade, la più pericolosa associazione criminale di Chinatown.

The Legend of Zelda: Phantom Hourglass

Un sequel di “The Legend of Zelda: the Wind Waker”, un episodio della saga uscito per Nintendo GameCube, due titoli che condividono la stessa storia e lo stesso stile grafico, usando la tecnica denominata”cel-shading”. Questo stile grafico, contraddistinto dallo stile cartoon, è congeniale alle specifiche tecniche di Nintendo DS. Link è il protagonista dell’avventura, e deve salvare la principessa Zelda da uno spirito malvagio. Per raggiungere questo obiettivo, l’eroe utilizza un artefatto chiamato Phantom Hourglass, che gli permette di sopravvivere ai sette dungeon che deve affrontare nel corso del gioco.

Pokémon versione Bianca e Nera

Pokemon Nero e Bianco DSNuova edizione della saga GameFreak per piattaforma Nintendo DS. Due nuovi Pokémon: Zorua e la sua evoluzione Zoruark. Un restyle grafico che implementa un motore di tipo tridimensionale; una videata di combattimento più interattiva ed ampia; animazioni più varie; un’ambientazione urbana molto più moderna; il Centro Pokémon e Market riuniti in un unico edificio; tecniche di combattimento affinate in modalità “Abbinamento a Caso” mediante la Nintendo Wi-Fi Connection.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.