Risparmiare sugli acquisti: i consigli per orientarsi online

Di questi tempi, nel bel mezzo dell’Era Digitale, non sorprende di certo il fatto che sempre più persone si rivolgano alla Rete per i propri acquisti. Lo shopping online, infatti, è parecchio comodo, non ci sono dubbi in proposito. Si sceglie il web per evitare le lunghe file in negozi affollati di clienti, per evitare la snervante ricerca di un parcheggio fuori dai centri commerciali, o più semplicemente perché è bello compare quello che si vuole standosene comodamente seduti in poltrona, a casa.

Senza contare poi la possibilità di acquistare con tablet o smarthphone, tramite siti mobile o addirittura apposite applicazioni che hanno reso obsoleto lo stesso utilizzo dei classici pc. In pratica ormai basta il proprio cellulare, le scomodità sono sempre di meno.

Risparmiare sugli acquistiE per quanto riguarda l’aspetto economico? Beh, anche su questo fronte i vantaggi non sono pochi e incentivano sempre di più le spese online. Internet permette infatti di fare acquisiti sui più svariati prodotti (elettronica, libri, abbigliamento, accessori per la casa, mobili, alimenti e chi più ne ha, più ne metta) con un risparmio che in media si aggira sul 10% rispetto ai prezzi standard dei negozi. È forse questo il fattore che più di tutti, anche più della comodità, attira tanti acquirenti online e sta decretando il successo dei maggiori siti del settore.

Si cerca il risparmio, o lo si cerca più ampio possibile. Le possibilità, del resto, ci sono. Questo a patto di saper cercare bene. Spesso infatti gli sconti non sono alla portata di tutti e bisogna avere un minimo di conoscenza del mezzo informatico e dei siti a cui ci rivolgiamo per poter comprare qualcosa ad un prezzo sempre più stracciato. Non c’è nulla da temere: i metodi sono tanti.

Uno di questi è certamente l’uso corretto e attento dei coupon, ovvero tutte quelle attività volte a risparmiare grazie all’utilizzo dei buoni sconto messi a disposizione dal sito stesso per i propri clienti affezionati o raccolti in altro modo. Possiamo parlare di coupon, codici sconto, codici promozionali o voucher ma la sostanza è sempre la stessa: si tratta fondamentalmente di stringhe alfanumeriche che se inserite nella fase finale di un ordine online permettono di attivare sconti immediati o di azzerare le spese di spedizione.

I codici sconto sono davvero semplici da usare e soprattutto da trovare: negli ultimi anni, infatti, i coupon distribuiti ai consumatori sono passati da 370 milioni a oltre 420 milioni e, nello stesso periodo, hanno rappresentato un risparmio per le famiglie che è cresciuto da 43 a 57 milioni di euro. Ciò spiega l’aumento delle richieste e soprattutto il successo dei siti in grado di offrirli in maniera gratuita.

I veri patiti dello shopping online sanno perfettamente dove trovare i coupon giusti per i propri acquisti, li collezionano e li utilizzano al momento giusto. Quelli alle prime armi avranno qualche difficoltà in più, ma con un po’ di pratica possono imparare in fretta. I risparmi a quel punto non si faranno attendere.

Un altro metodo davvero efficace per spendere meno quando si utilizza internet, è quello basato sulle offerte del giorno. È un po’ come quando si trova un negozio con degli sconti eccezionali, oppure quando comincia il periodo dei saldi, solo che in questo caso si sta al computer e tutto quello che c’è da fare è navigare alla ricerca del sito giusto al momento giusto. Serve solo un po’ di pazienza in più e qualsiasi prodotto potrà essere acquistato ad un prezzo scontato. Basta solo aspettare che sia messo “in saldo”. Anche in questo caso il risparmio sarà davvero molto elevato e voi non ve ne pentirete.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.