Vacanze alla scoperta del grande Sud del Madagascar

Il Madagascar, quest’isola dell’oceano indiano, sembra essere un territorio notevole. È soprattutto considerata per la diversità delle sue ricchezze naturali e culturali. Coloro che hanno tentato l’avventura sono tutti stati meravigliati dalla bellezza del paese.

Dopo gli eventi difficili che il paese ha superato recentemente, i suoi vantaggi in termini di villeggiatura non sono cambiati. L’isola ha conservato e conserverà sempre i suoi bei caratteri che hanno strutturato la sua reputazione dal punto di vista internazionale. Nel corso dei soggiorni per vacanze sull’isola, è possibile combinare i sogno d’esotismo, di relax, di avventure, di belle spiagge, di sole, di escursioni e di scambi culturali.

Una panoplia di parchi nazionali e villaggi pittoreschi esporrà i patrimoni  naturali e culturali. Nella parte sud dell’isola, uno splendido panorama  sarà alla carta per portarvi una distrazione infinita.. Tenete soltanto a prolungare il vostro soggiorno in Madagascar con viaggi-madagascar.com dopo per gustare all’ambiente di questo viaggio.

Le attrazioni del sud dell’isola

Sud del MadagascarDalla capitale Antananarivo, raggiungete la città di Antsirabe per una prima tappa. In cammino, ammirerete i paesaggi delle alte terre con le sue dimensioni di risaie in terrazzi. Passerete anche per Ambatolampy dove darete un’ occhiata ad una fabbrica di pentole in alluminio. Dopo il vostro passaggio a Antsirabe, raggiungete il villaggio artigianale di Ambositra con le sue pietre semipreziose, degli artigiani, gli atelier  Zafimaniry.

Raggiungendo la città di Fianarantsoa, avrete l’occasione di esplorare la vecchia città ed il parco nazionale di Ranomafana attraverso la foresta pluviale. Contemplerete una flora rarissima ed una fauna straordinaria come i lemuri.

Lasciando Fianarantsoa, non mancate soprattutto di fare un giro nella fabbrica artigianale di carta Antemoro a ambalavao prima di percorrere il parco nazionale di Andringitra. Dopo questa scappatella in natura selvaggia, scendete ancora verso il sud Ranohira. Una volta a Ranohira, dedicate un giorno per  una passeggiata nel parco dell’ Isalo con i suoi massicci, i suoi canyon, le sue piscine naturali e la vegetazione. Un momento unico!

Per chiudere l’avventura, mettete il capo verso Tulear, Ifaty ed Anakao. A Tuléar, la città che non dorme propone  i suoi mercati, i suoi bar e ristoranti per accogliervi. Ma per un rilassamento assicurato, dirigete verso Ifaty, attraversando un tracciato sabbioso che costeggia la costa e le mangrovie. Sul posto, approfitterete del sole e delle spiagge di sabbia bianca. Ma per completare quest’esotismo, raggiungete in barca il villaggio di pescatori di Anakao. Diverse attività sono alla carta, immersione, pesca alla resistenza, escursioni nelle isole, nelle mangrovie e nell’entroterra. Questo giro è realmente sinonimo di divertimento tra i suoi paesaggi mutevoli ad ogni sito

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.